i premi dell'edizione 2022

SEZIONE INTERPRETI – COVER

Il premio per il primo classificato sarà A SCELTA tra:

SEZIONE INEDITI

il premio per il primo classificato sarà A SCELTA tra:

  • Produzione del pezzo vincitore (la produzione sarà curata dalla Orange Home Record ….)
  • Realizzazione di un videoclip sulla base audio del pezzo vincitore (*)
  • Thomann Gift Card di pari valore (circa Euro 750,00) https://www.thomann.de/it/index.html

 

(*) il videoclip dovrà essere realizzato in massimo due location Genovesi da raggiungere nella stessa giornata;  il Videoclip non potrà prevedere uno storyboard e neppure degli attori; la base musicale del videoclip dovrà essere fornita a cura del concorrente.

i vincitori delle passate edizioni

chi siamo

Arenzano… anni ’80…

L’Italia è nel pieno splendore, le famiglie sono felici, sta per arrivare la prima tecnologia ma in un ridente e turistico paese della riviera Ligure, ad Arenzano, un gruppo di goliardici amici decide di fare qualcosa per divertirsi e allietare le sere estive della propria cittadina…bisogna creare alcuni eventi divertenti come ad esempio un “Saian famusi…(saranno famosi)”.

Il gioco e il divertimento creato da questi amici raccolsero subito l’attenzione e l’interesse del Comune, dei residenti, dei turisti e dei commercianti che negli anni successivi aspettavano i loro eventi.

Purtroppo però il John Belushi della compagnia, il “Capitano, oh Mio Capitano” dell’Attimo Fuggente scomparve prematuramente portando con sé l’entusiasmo degli amici e gli eventi annuali.

Devono passare alcuni anni prima che gli stessi Amici ritrovino l’entusiasmo e la voglia di divertirsi e fare divertire per ricordare il loro Capitano nel modo che a lui piaceva.

Amicizia e divertimento chiamano amicizia e divertimento e così la Compagnia, con nuovi Amici organizzò una nuova manifestazione…più grande, più completa…un Concorso Canoro con una orchestra di archi e una ritmica che si esibiva dal vivo.

Ecco la favola che ha fatto nascere il nostro CONCORSO CANORO che qualche anno dopo prese il nome di “UN MARE DI STELLE”, un piccolo Festival di San Remo con una orchestra composta da circa 30 elementi.

Tanti i concorrenti che in questi anni si sono esibiti sul nostro palco, ognuno di loro per noi è un pezzo della nostra grande famiglia.