La Storia Del Festival

Il Concorso Canoro "Un Mare di Stelle" precedentemente Concorso Canoro delle due Riviere nasce come “Concorso di Sori” nell’anno 2001 con il preciso scopo di dare l’opportunità ad interpreti, cantautori e gruppi di musica leggera, italiana e non, di esibirsi dal vivo in una grande serata di spettacolo.

La serata finale relativa alla 1ma edizione tenutasi presso il Teatro all’aperto G. Ghio di Sori il 28 agosto 2001, ha visto la partecipazione di 15 artisti in gara che si sono in questa occasione esibiti dal vivo, cantando su basi registrate.

Successivamente l’edizione del 2002 vede il debutto di un’orchestra, composta da circa trenta elementi, formanti cinque sezioni (ritmica, tastiere, flati, archi e cori), la quale ha accompagnato tutti i cantanti suonando rigorosamente dal vivo. La scelta dell’utilizzo dell’orchestra è dovuta agli promotori del Concorso, alcuni dei quali provenienti da precedenti esperienze fra cui ben sette edizioni del “Festival della canzone di Bogliasco”, nato nell’ottobre 1994; gli organizzatori (tra cui il direttore artistico Christian Montini e il direttore d’orchestra/arrangiatore Alessandro Arbocò) ritenevano di rilevante importanza l’accompagnamento dei cantanti mediante un’orchestra di musica leggera, proprio per dare risalto alle interpretazioni e per distinguere il suddetto Concorso da tutti gli altri, in cui si canta su basi registrate. L’Amministrazione comunale accolse con entusiasmo tale scelta vista come un modo per accrescere il prestigio di questa manifestazione.

Le edizioni svoltesi a Bogliasco hanno registrato partecipazioni ragguardevoli tra gli ospiti quali il direttore d’orchestra Pinuccio Pirazzoli (direttore d’orchestra e arrangiatore per grandi artisti tra cui Gino Paoli, Celentano, Cocciante, Renato Zero) e il produttore/arrangiatore Lucio Fabbri (presente negli ultimi anni quale direttore d’orchestra in tutte le edizioni del Festival di Sanremo e componente della PFM), nonché la presenza della cantante Grazia di Michele (cantante e oggi insegnante di canto nella trasmissione Amici di Canale 5).

Nelle sue prime edizioni il Concorso ha presentato al suo pubblico una variegata ricchezza di brani resi famosi dai più noti interpreti della canzone italiana e straniera, fra i quali Beatles, Pausini, Ramazzotti, Zero, Celentano, De Andrè, Queen, ecc.., per poi eseguire anche brani inediti, sempre con confacenti arrangiamenti per l’orchestra. Il Concorso Canoro di Sori si è successivamente ampliato nell'anno 2004, dando vita al Concorso Canoro delle Due Riviere, la cui prima edizione si è tenuta con una serata finale a Sori e una a Voltri.

Successivamente, agli organizzatori è sembrato più appropriato spostare la manifestazione ad Arenzano, cittadina sita nella Riviera di Ponente, affinché in questo modo si potesse giustamente parlare di Due Riviere. Nelle suddette località hanno avuto luogo le ultime edizioni.

Il concorso ha avuto anche risonanza nella stampa locale con numerosi articoli sul Secolo XIX ed ha potuto vantare la collaborazione dell’emittente Primocanale, che per la serata di Sori del 2004 ha inviato anche una sua presentatrice, mentre lo spettacolo di Arenzano, presentato da Franco Nativo nello stesso anno è stato trasmesso dall’emittente Telecittà. Nella finale del 2005 svoltasi a Sori, la giuria, composta interamente da esperti musicali, era presieduta dal maestro Diego Calvetti. Molte sono le collaborazioni attuali di Calvetti, fra i discografici, gli editori, gli uffici promozione e gli altri produttori ed autori; egli è noto arrangiatore e direttore d’orchestra, al festival della canzone italiana di Sanremo, e nell’edizione del 2007 direttore d’orchestra per Francesco e Roby Facchinetti. Ospite della serata svolta a Sori nell'estate 2005 è stata la cantante Veronica Ventavoli, classificatasi al Festival di Sanremo del 2005 3° nella sezione giovani con la canzone L’immaginario; anch’ella ha cantato dal vivo accompagnata esclusivamente dall’orchestra. Nell’edizione del 2006, invece, la giuria è stata presieduta dal maestro Bruno Santori, grande musicista e direttore d’orchestra di ampia esperienza, basti pensare che collabora con importanti artisti di musica leggera, tra cui il gruppo dei Nomadi e ha partecipato in qualità di direttore d’orchestra agli ultimi Festival di Sanremo tra cui nell’edizione 2007. Ospite della serata è stata la giovane cantante Monia Russo, la quale, finalista al concorso di Castrocaro Terme, ha partecipato al Festival di Sanremo tenutosi nell’anno 2006, presentando la canzone “Un mondo senza parole”.

In tutte le edizioni il Concorso Canoro ha avuto il patrocinio della Regione Liguria, della Provincia di Genova, delle pubbliche amministrazioni locali e del Secolo XIX.